Archivi del mese: settembre 2019

L’odore della vita che si appiccica alle cose

NAPOLI – Perché s’intitola «La luna» lo spettacolo di Davide Iodice che Teatri Associati presenta ancora oggi a Palazzo Fondi? Perché, dichiara Iodice, prende spunto dai versi del canto XXXIV dell’«Orlando furioso» relativi, per l’appunto, al viaggio di Astolfo sulla … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Lascia un commento

La caduta della ragione fra il Bombetta Mascelluto e il Capitano

PRATO – «Alveare» – da sempre progetto-cardine del Contemporanea Festival promosso dal Teatro Metastasio e giunto alla ventesima edizione – stavolta ha puntato al suo obiettivo, quello di porre in evidenza il processo creativo, per il tramite di dodici artiste: … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Lascia un commento

Lettera al mondo, fingendo di recitare mentre si recita

PRATO – Non so quante volte mi è capitato di osservare che, per comprendere appieno un artista, occorre prestare attenzione al suo percorso, verificandone la coerenza. E non meno frequentemente ho sostenuto la necessità di dar luogo a un teatro … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Lascia un commento

Quando i migranti diventano gli uccelli di Hitchcock

PRATO – Incontrai per la prima volta l’Agrupación Señor Serrano a Venezia, quando, nel 2015, la Biennale Teatro assegnò alla formazione catalana, una delle più interessanti nell’odierno panorama internazionale, il Leone d’Argento per l’innovazione. E adesso l’ho ritrovata nel Fabbricone, … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Lascia un commento

Lo Stabile, Andò e la Biennale

NAPOLI – Riporto il commento pubblicato ieri dal «Corriere del Mezzogiorno». Il 4 luglio scorso spiegai così la mia soddisfazione per la nomina di Roberto Andò a direttore dello Stabile di Napoli: a parte l’alto livello culturale e professionale della persona, l’aver … Continua a leggere

Pubblicato in Commenti | Lascia un commento