Archivi del mese: novembre 2017

Quando la Falce e il Martello ballavano il «lissio»

SAN LAZZARO DI SAVENA – Erano diversi anni che mi arrivavano comunicati e inviti da parte del Teatro dell’Argine di San Lazzaro di Savena, una cittadina di trentaduemila abitanti alle porte di Bologna. E non avevo mai risposto, un po’ … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Lascia un commento

«Il giardino dei ciliegi» come esilio del teatro dal teatro

  MILANO – La parola russa «malij» significa piccolo. E dunque con una forza particolare è risuonata simbolicamente ieri sera, quando al Piccolo di Milano, ora intitolato a Giorgio Strehler, il Malij Teatr di San Pietroburgo ha presentato – nell’ambito … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | 2 commenti

C’è un nuovo commissario, si chiama Maigret da Baskerville

NAPOLI – Mentre vedevo al Bellini «Il nome della rosa», mi son chiesto che cosa avrebbe pensato Umberto Eco di fronte a questa versione teatrale del suo strepitoso best seller, firmata da Stefano Massini e allestita dagli Stabili di Torino, … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | 2 commenti

Continua la «festa» di Salemme, ancora più «esagerata»

NAPOLI – Son tornato a vedere «Una festa esagerata…!» di Vincenzo Salemme, che la Diana Or.I.S. ripropone fuori abbonamento. E ho fatto bene: perché, se già molto convinceva e divertiva nella sua prima versione, presentata nel febbraio scorso, adesso la … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Lascia un commento

Le «ombre» di Scaldati, un Genet trapiantato nella Kalsa

  ROMA – Immaginate un Genet trapiantato nella Kalsa, il quartiere arabo di Palermo che incastra nel nero dei vicoli la luce dell’Annunciata. È questo che ho immaginato io mentre, all’India, assistevo a «Ombre folli», l’atto unico di Franco Scaldati … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Lascia un commento

Quei 5200 gol segnati dal centravanti Perlasca

ROMA – «Il bene si fa, ma non si dice. E certe medaglie si appendono all’anima, non alla giacca». Sono le parole di Gino Bartali poste in epigrafe a «Perlasca. Il coraggio di dire no», il testo di Alessandro Albertin … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | 4 commenti

Ma «Il sorpasso» è quello del cinema sul teatro

NAPOLI – Ve lo ricordate «Il sorpasso», il film di Dino Risi del 1962 sceneggiato dallo stesso Risi con Ettore Scola e Ruggero Maccari e interpretato dalla formidabile coppia Vittorio Gassman-Jean-Louis Trintignant? Bene. Ma dimenticatevelo, se avete intenzione di andare … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | 2 commenti

Metti una sera a cena Allah, Jahweh, Gesù Cristo e Krishna

NAPOLI – «Raffreddore», «Invisibile», «Primobanco», «Fuggipresto», «Panorama», «Boss», «Bodyguard», «Falsario», «Campione», «Rassegnato», «Missionario», «Cartoon» e «Adulto». Sono i soprannomi che uno per ciascuno assegna ai suoi tredici alunni il professor Philippe Ardeche, 62 anni e da 32 insegnante di francese … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Lascia un commento

Quel «doppio» perfetto giocato dalla coppia Mozart-Strehler

NAPOLI – «È un dovere per il mondo della cultura ricordare i grandi maestri attraverso la rappresentazione dei loro straordinari allestimenti come questo del “Ratto dal serraglio”, e lo è a maggior ragione per una grande istituzione teatrale come il … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Lascia un commento

Il teatro è la rivoluzione, parola di Leo Scaramouche

NAPOLI – «Questi qua ce l’avevano a morte coi sanculotti, e coi giacobini, e con la qualunque, purché fosse a sinistra dei cazzi loro. Ce l’avevano con la Rivoluzione. Aspettavano solo il momento di farcela pagare, per aver osato salire … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Lascia un commento