Archivi del mese: novembre 2016

Quando il lotto diventa una fuga dalla realtà

NAPOLI – Ho sempre pensato che «Non ti pago» – adesso riproposta al Diana dalla Compagnia di Teatro di Luca De Filippo diretta da Carolina Rosi – sia una commedia assai più sottile di quanto sembri.

Pubblicato in Recensioni | Lascia un commento

Addio, compagno Fidel

È morto Fidel Castro. Valga come omaggio alla sua memoria il riaffermare che la Rivoluzione non si ferma, e che almeno continuano a vivere l’idea e il bisogno della Rivoluzione. Hasta la victoria siempre!

Pubblicato in Commenti | 2 commenti

Torna alla grande «il nostro imbucato speciale»

  NAPOLI – Poiché, fra noi, era consuetudine che ci scambiassimo da vicino gli auguri di Natale, la sera del 22 dicembre del 1977 andai a trovare Nino Taranto nel suo camerino del Politeama. Di lì a poco avrebbe debuttato … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Lascia un commento

Metti una sera a cena con il cinismo e la vigliaccheria

NAPOLI – All’apparenza è un gingillino innocuo, creato al solo scopo d’intrattenere. Ma se appena appena si scava sotto la superficie, ecco che il «bignè» rivela d’essere pieno, invece che di crema pasticciera, del veleno di cento cobra messi insieme. … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Lascia un commento

Un desiderio di baci fra Centocelle e il Tiburtino

ROMA – In rapida successione, ho visto due degli spettacoli di maggior rilievo dedicati a Pasolini nel quarantennale della scomparsa: al Fabbricone di Prato, prodotto dal Css di Udine e dal Teatro Metastasio, «Il sole e gli sguardi», l’antologia di … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Lascia un commento

E nella «Dodicesima notte» arriva il vampiro

GENOVA – Feste, lo sappiamo, fa il buffone di mestiere. E perciò le parole, che combina in mille giochi non si sa se più divertenti o più amari, costituiscono il suo principale mezzo di sostentamento. Eppure, nella prima scena del … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Lascia un commento

Se la «Bisbetica» di Shakespeare diventa una primattrice

NAPOLI – Come più volte ho avuto modo di osservare, è il travestimento il tema centrale e determinante de «La bisbetica domata». E tanto a cominciare dal fatto che il testo stesso «si traveste»: giacché – appartenendo alla fase sperimentale … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Lascia un commento

Quel Presepe che spinge Nennillo a uccidere il padre

  NAPOLI – Attenzione alla sequenza conclusiva. Il letto in cui muore Luca Cupiello, assistito da una Concetta in vesti di santa da pittura devozionale, diventa una mangiatoia. Io ho subito pensato al Vangelo, a quello, s’intende, di Luca: «E … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Lascia un commento

Pier Paolo Pasolini, il figlio che «partorì» sua madre

Ripubblico quasi integralmente la recensione di «MA» (lo spettacolo è adesso al Nuovo)che scrissi nell’agosto dell’anno scorso dopo il suo debutto al Piccolo Arsenale di Venezia nell’ambito della Biennale Teatro.   NAPOLI – «Vergine Madre, figlia del tuo figlio»… Sì, bisogna … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Lascia un commento

Caligola, il bisogno dell’impossibile e l’impossibilità del tragico

BASILEA – Su un piano inclinato, si fronteggiano Elicone e Caligola: l’uno in piedi, in un completo dello stesso colore arancione del pavimento e delle pareti (non c’è differenza fra lui e l’ambiente, il personaggio diventa un elemento qualsiasi del … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | 2 commenti