Archivi del mese: gennaio 2016

Le ragioni della rivoluzione
fra Mario Martone e Büchner

NAPOLI – «Sotto l’apparenza del dramma storico Morte di Danton nasconde i nervi scoperti della condizione umana, così come sarà rivelata e rappresentata un secolo dopo, nel Novecento, con quella stessa incandescenza, la stessa disillusione, lo stesso urlo soffocato. Per … Continua a leggere

Pubblicato in Commenti | Lascia un commento

Pippo Delbono e il Vangelo della vita

ROMA – Dunque, s’intitola «Vangelo» il nuovo spettacolo di Pippo Delbono che – coprodotto da Emilia Romagna Teatro e dal Teatro Nazionale Croato di Zagabria – è adesso in scena all’Argentina. Però credo proprio che si tratti non del Vangelo … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Lascia un commento

Caterina, la bisbetica di un incubo travestito da favola

NAPOLI – Come più volte ho avuto modo di osservare, è il travestimento il tema centrale e determinante de «La bisbetica domata». E tanto a cominciare dal fatto che il testo stesso «si traveste»: giacché – appartenendo alla fase sperimentale … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Lascia un commento

«Cantico delle Creature»
per la signorina Giulia

NAPOLI – Eccoci all’allestimento de «La signorina Giulia» di Strindberg che, prodotto dallo Stabile di Napoli e dal Festival Santiago a Mil per la regia del giovane cileno Cristián Plana, viene adesso riproposto al Mercadante dopo ch’era stato presentato a … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Lascia un commento

Se Goldoni si ritrova un sassolino nella scarpa

  NAPOLI – In principio (1745) fu «Il servitore di due padroni» di Goldoni, reso celebre da Strehler col titolo «Arlecchino servitore di due padroni». Poi, tre anni fa, venne l’adattamento di quella commedia («One man, two guvnors») da parte … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Lascia un commento

Canto d’amore e rabbia
nel nome della Palestina

  NAPOLI – «Gridano i corpi sparsi tra le case, grida il fiore inerme sul balcone incenerito, grida l’orbita spenta del bambino sopra l’asfalto ucciso. È un Paese che grida nelle quattro direzioni del vento che lo flagella…». Questo il … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | 4 commenti

Il nuovo acquisto del Napoli
è il centravanti Harold Pinter

NAPOLI – Non c’è che dire, nell’ambiente teatrale napoletano le sorprese davvero non finiscono mai. Per esempio, noi sapevamo che Tonino Di Ronza faceva lo scenografo (specialmente degli spettacoli firmati da Tato Russo, Giacomo Rizzo, Gaetano Liguori) e in quanto … Continua a leggere

Pubblicato in Commenti | Lascia un commento

Toni e Peppe Servillo, con la tecnica e con il cuore

  NAPOLI – Conoscevamo il repertorio solistico di Toni Servillo (da «Fravecature» di Viviani a «Napule» di Borrelli, da «Vincenzo De Pretore» di Eduardo a «Litoranea» di Moscato) e di suo fratello Peppe (da «Canzone appassiunata» di E.A. Mario a … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Lascia un commento

Una «Cantata dei pastori»
senza Maria Vergine e Benino

  NAPOLI – Il titolo – «Razzullo e Sarchiapone da La Cantata dei Pastori» – risulta il più esplicito che si potesse immaginare. Infatti, lo spettacolo in scena al Delle Palme non è né la sacra rappresentazione pubblicata nel 1698 … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Lascia un commento

Per un 2016 «sulla spiaggia e di là dal molo»

NAPOLI – Propongo oggi, a quanti hanno la bontà e la pazienza di leggermi, una riflessione che vale come augurio per il 2016 appena iniziato. Sempre più spesso, negli ultimi tempi, si leggono elogi sperticati di coloro i quali sovrintendono … Continua a leggere

Pubblicato in Commenti | Lascia un commento