Archivi del mese: ottobre 2014

Ritorna l’amarcord di Montesano sul Sistina

In fondo, lo spettacolo che apre la stagione dell’Augusteo l’avevamo già visto l’anno scorso. Allora s’intitolava «…c’è qualche cosa in te…», recava il sottotitolo «un omaggio alla commedia musicale italiana» e si traduceva in una dedica ai mitici alfieri di … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Lascia un commento

Eduardo al posto di San Gennaro

A proposito de «Il giovane favoloso» i giornali hanno pubblicato molti commenti di autorevoli intellettuali e opinionisti, dai più avvertiti dei quali il film di Martone è stato utilizzato come spunto per allargare il discorso alla situazione attuale e complessiva … Continua a leggere

Pubblicato in Commenti | Lascia un commento

La favola di «Eddy» fra mito e vita

«Cara Valeria, il tavolo ove siedo per consumare questo “fiero pasto”, è tuo; come son tuoi questi occhi miei che fissarono i tuoi sul palcoscenico del Teatro dei Servi… Ti ricordi? Che tu sia benedetta, figlia mia! Vienimi incontro, se … Continua a leggere

Pubblicato in Commenti | Lascia un commento

Eduardo, il rifiuto dell’illusione

Credo che il primo dovere di quanti (studiosi, critici, teatranti) risultino dediti a celebrare il trentesimo anniversario della morte di Eduardo De Filippo sia quello d’impegnarsi in un’indagine approfondita che, come ho già scritto, metta al bando l’agiografia e accerti … Continua a leggere

Pubblicato in Commenti | Lascia un commento

Due barboni che si chiamano Edipo e Antigone

VICENZA – «Il circo, l’orrore, la morte e il cielo». Questa la «formula» che, a detta di Andreij Konchalovskij, lo ha ispirato nell’allestimento di «Edipo a Colono, il Re Randagio», presentato in «prima» assoluta, al  Teatro Olimpico di Vicenza, nell’ambito … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Lascia un commento

Quel Falstaff «napoletano»
che è in trasferta a Torino

TORINO – «Quel suo gran corpo, quella sua vecchia carne di peccatore, quella sua compiutissima esperienza di bettole, di lupanari, di mariuoli e mariuolerie complica, ma non abolisce l’anima sua di fanciullo viziatissimo». È il giudizio di Croce su Falstaff. … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Lascia un commento

Una farsa amarognola con omaggio a Eduardo

«Sogno di una notte di mezza sbornia» – la commedia di Eduardo che Luca De Filippo presenta al Diana per la regia di Armando Pugliese – è un testo significativo non di per sé, ma in quanto rimanda all’attività laboratoriale … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | 2 commenti

«La pelle» di Napoli secondo Moscato

Quando nel 1982 debuttò a Venezia nell’ambito del «Carnevale del Teatro» organizzato dalla Biennale, «Signurì, signurì…» – il testo che rivelò Enzo Moscato sul piano nazionale – venne interpretato dagli studenti del liceo «Mercalli», in cui l’autore ancora insegnava. E … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | 6 commenti

Greenaway per quattro (alla lettera) gatti

Mercoledì scorso mi sono imbattuto, vedendo il Tg3 della Campania, in un’affascinante signora bionda che, intervistata in studio dalla conduttrice del telegiornale, saettava in giro sguardi affogati nel miele del più sperticato compiacimento, vantando quelli che sono, a suo dire, … Continua a leggere

Pubblicato in Commenti | 2 commenti