Archivi del mese: marzo 2014

Quando la moglie è in vacanza (dal teatro)

Alla vigilia del suo arrivo al Diana in veste d’interprete di «Quando la moglie è in vacanza», Massimo Ghini s’è dichiarato curioso di come gli spettatori napoletani avrebbero reagito di fronte al fatto che – contrariamente alla commedia originale scritta … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Lascia un commento

Adonis sull’onda del Cristo velato

Il trio jazz (Francesco D’Errico al piano, Marco de Tilla al contrabbasso e Dario Guidobaldi alla batteria) disseminava rimbombi, suoni di campane e strisciate di spazzola sui piatti come aliti di vento sul mare. E dal suo canto il testo … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Lascia un commento

Una conferma da Enzo Moscato

Il 12 marzo scorso, come forse qualcuno ricorderà, scrissi un commento per confutare la vecchia e ormai logora asserzione, fatta propria dal direttore dello Stabile cittadino Luca De Fusco, secondo cui «Napoli è la capitale del teatro italiano». Replicai a … Continua a leggere

Pubblicato in Commenti | Lascia un commento

Addio ad Anna Walter

Se ne va un altro pezzo della grande storia teatrale di Napoli. Alle 18,30 di ieri, nella clinica in cui era da tempo ricoverata perché preda dell’Alzheimer, è morta Anna Walter. Aveva 85 anni, e la sua straordinaria espressività, così … Continua a leggere

Pubblicato in Necrologi | Lascia un commento

La letteratura in palcoscenico

Luca De Fusco, direttore dello Stabile napoletano, mena gran vanto dei cicli di spettacoli da lui ideati e dedicati, nel Ridotto del Mercadante, a celebri scrittori che hanno parlato della nostra città: nella scorsa stagione ad Anna Maria Ortese, in … Continua a leggere

Pubblicato in Commenti | Lascia un commento

Quando Kezich pestò un piede a Svevo

Ovviamente, il problema costituito da «La coscienza di Zeno» è oltremodo complesso, e andrebbe affrontato in ben altra sede. Qui di seguito mi limito, perciò, a proporre le poche considerazioni necessarie a inquadrare l’adattamento del gran romanzo di Svevo firmato … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Lascia un commento

Adonis, «Concerto per il Cristo velato»

Se è vero che Napoli incarna un rapporto fecondo fra culture diverse e realizza l’intreccio dei linguaggi artistici che s’inseguono tra le opposte sponde del Mediterraneo, non poteva darsi evento più significativo del «Concerto per il Cristo velato» che avrà … Continua a leggere

Pubblicato in Cronache | Lascia un commento

Un nuovo Brachetti in chiave di varietà

Non poteva darsi titolo migliore di questo, «Brachetti, che sorpresa!», per lo spettacolo che il trasformista italiano per antonomasia presenta all’Augusteo. Infatti, siamo di fronte a una novità sostanziale: al tipico «one man show» a cui l’Arturo nazionale ci aveva … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Lascia un commento

Trasformate in canto le parole di La Capria

Con «Fiori giapponesi», tratto dall’omonimo libro su adattamento e per la regia di Paolo Coletta, si chiude nel migliore dei modi il ciclo di spettacoli dedicato, nel Ridotto del Mercadante, alle opere di Raffaele La Capria: e dico questo non … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | 1 commento

Il risveglio dal coma
con i Beatles e Vasco Rossi

La locandina di «Pinocchio» – lo spettacolo di Valeria Raimondi ed Enrico Castellani che Babilonia Teatri presenta nella Sala Assoli insieme con Gli Amici di Luca, l’associazione teatrale formata da persone uscite dal coma – mostra un letto d’ospedale sul … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Lascia un commento