Archivi del giorno: 25 febbraio 2014

Un festival dell’Eiar nel circo di Viviani

Lo ripeto ancora una volta. La battuta finale che il clown Samuele rivolge alla compagna di sventura Zenobia – la sua anima, dice Samuele, «se distrae accussì, faticanno, facenno ‘e ggioche pe’ copp’ ‘a sbarra» – è il più alto … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Lascia un commento

Due figli, Cenerentolo e una madre «en travesti»

Stavolta non ripetiamo la solita frase fatta. Quella ch’è protagonista all’Augusteo dello spettacolo «Come un Cenerentolo» (la compongono Biagio Izzo e Peppe Barra) risulta davvero una strana coppia: perché le caratteristiche espressive dei due interpreti, e soprattutto i percorsi artistici … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Lascia un commento